26 Maggio 2019

Il 26 maggio la città di Lecce, sarà nuovamente impegnata con le nuove elezioni amministrative, che si sono rese necessarie dopo le dimissioni del sindaco Carlo Salvemini e di 17 dei 32 consiglieri comunali eletti.

Per la per la prima volta in Salento, un gruppo molto eterogeneo di operatori culturali, ha condiviso la necessità di un confronto diretto con il futuro Sindaco della città. Si tratta di tutti i “soggetti FUS” cioè di tutti coloro i quali sono riconosciuti a vario titolo e sostenuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, attraverso, appunto, il Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) (di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163).

Lunedì 13 maggio a partire dalle ore 18.00 i Cantieri Teatrali Koreja, in via Guido Dorso, 70, ospitano I LUOGHI DELLA CULTURA. LECCE E LE SUE ARTI: UNA STORIA DA COSTRUIRE. Un incontro pubblico con i candidati Sindaco alle elezioni amministrative della città di Lecce: saranno presenti Arturo Baglivo, Saverio Congedo, Mario Fiorella, Adriana Poli Bortone e Carlo Salvemini.

A coordinare l’incontro (ingresso libero fino ad esaurimento posti) il giornalista Rai, Antonio Gnoni. Cinque le domande, uguali per tutti i candidati, introdotte da una parola chiave: CULTURA IN CITTÀ; COMPETENZE; RISORSE; SERVIZI ALLA CITTADINANZA; REGOLAMENTO. Tre i minuti a disposizione per rispondere ad ognuna.

Seguimi e lascia un LIKE
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.