Francavilla Fontana – Proseguono le iniziative collaterali per la Settimana Santa promosse dall’Amministrazione Comunale. Lunedì 1 aprile alle 18.30 nella Sala del Belvedere, al secondo piano di Castello Imperiali, sarà proiettato il capolavoro di Pierpaolo Pasolini “Il Vangelo secondo Matteo” con introduzione del docente Davide Gatto. Il film traspone il Vangelo di Matteo che narra la vita di Gesù Cristo, dalla nascita alla crocifissione e resurrezione.

Giovedì 4 aprile alle 19.00 nella Sala del Lampadario di Castello Imperiali è in programma il convegno “Vivere il paese guardando il cielo” a cura della Confraternita Maria Santissima del Carmine. Al centro della discussione ci saranno i “Pappamusci”, coppie di anime incappucciate e scalze che ogni anno compiono il loro cammino di devozione. All’evento interverranno: il Sindaco, l’Assessora alla Cultura e al Turismo, il parroco don Andrea Santoro, il priore della Confraternita Carmine della Corte, il vice Priore Giuseppe Arpa, il Priore della Confraternita Orazione e Morte Oronzo Calò, l’artista Pietro Balsamo, il docente Carmine Carluccio e il coordinatore delle iniziative collaterali per la Settimana Santa.

Venerdì 5 aprile alle 19.00 a Castello Imperiali sarà di scena “La Principessa Mandorla”. L’evento propone una riflessione sulla mandorla che sarà declinata nei linguaggi della letteratura, della filosofia e dell’arte. La mandorla, in passato, insieme ai fichi, l’uva e le olive, ha costituito una ricchezza della nostra terra che intere generazioni hanno utilizzato per nutrirsi e dare lustro alla tavola, arricchendo il nostro patrimonio culinario. Interverranno i docenti Francesco Capobianco, Carmela Stasi e Guglielmo Cozzolino.

Sabato 6 aprile dalle 17.00 ci sarà una tappa dedicata ai riti della Settimana Santa all’interno del progetto Filia Solis Terra di… Attraverso una visita guidata sarà possibile scoprire le storie degli angoli e delle chiese più belle del Centro Storico della città e ammirare le statue protagoniste della processione del Venerdì Santo. Al termine, nella Chiesa dei Padri Liguorini, Concerto della Passione dell’Orchestra di Matera e della Basilicata, a cura del Lams Matera e dell’Associazione D’Ambrosio.

Tutte le iniziative godono del patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Brindisi, del Comune di Matera, di Matera2019, di Puglia Promozione e, per quanto concerne la mostra di Palazzo Madama, del Senato della Repubblica.

Seguimi e lascia un LIKE
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.