4 Maggio 2019

Sabato 4 maggio, ore 21:30, Il Circolo Arci La Manovella di Mesagne, situato in Piazza Criscuolo, 18, ospiterà La Cantiga de la Serena con il loro ultimo progetto discografico prodotto da Dodicilune nella collana Fonosfere e distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store on line da Believe Digital.

Il trio pugliese è composto da Fabrizio Piepoli (voce, santur, chitarra, shruti box, percussioni), Giorgia Santoro (flauto, flauto basso, bansuri, xiao, tin whistle, scacciapensieri, cimbali) e Adolfo La Volpe (oud, cetra corsa, chitarra portoghese, bouzouki irlandese, saz, laud, armonium indiano, glockenspiel).

“La Fortuna” è una raccolta di canti della tradizione popolare pugliese dal Salento al Gargano (ninnananne, tarantelle, pizziche) accostati ad antiche cantighe e romanze sefardite (espressione della cultura degli ebrei spagnoli) e splendide melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e irlandese, antichi canti di gioia, di preghiera e d’amore. Un viaggio millenario nella musica del Mediterraneo, vero e proprio ponte culturale tra Oriente e Occidente, tra i ritmi ipnotici e incantatori della tarantella del sud Italia, le ammalianti melodie ebraiche, i tempi dispari della musica mediorientale e balcanica. Musiche che celebrano semplicemente la vita quotidiana. Un esempio importante di come diverse culture e religioni possano convivere pacificamente e sopravvivere nei secoli attraverso l’esperienza musicale, e al tempo stesso la testimonianza di un’epoca in cui le tradizioni culturali appartenenti a popoli differenti si mescolavano ed arricchivano a vicenda in maniera naturale.

  • Posti limitati, si consiglia la prenotazione
  • Tesseramento Arci + contributo serata: 10 euro
  • Per chi è già socio Arci contributo serata: 5 euro

La rassegna “A Manovella” continuerà per tutto l’anno con il crowdfunding delle serate.

Info 3495351946 Gabriele oppure associazionelamanovella@gmail.com

Seguimi e lascia un LIKE
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.