Il prossimo 5 aprile, dalle ore 15.30, si terrà presso la Sala Convegni del Museo Civico di Maglie, il Convegno dal titolo “Legge di Bilancio e Decreto Fiscale: opportunità per i contribuenti e profili sovra-nazionali” organizzato dalla Commissione di diritto tributario dell’Unione Avvocati Europei (U.A.E.), presieduta dall’ Avvocato magliese Dario Marsella e dall’Avv. Maurizio Mazzoni del Foro di Milano. Interverranno, l’Avv. Maurizio Villani del Foro di Lecce sul tema del “Condono delle liti tributarie in prospettiva della Riforma della Giustizia Tributaria”, l’Avv. Dario Marsella, in merito alla “flat tax dei pensionati residenti all’estero e alla rottamazione delle risorse proprie dell’Unione Europea”, l’Avvocato lussemburghese Joe Lemmer, sulla “tassazione immobiliare in Lussemburgo-Belgio-Francia” ed infine terminerà gli interventi, l’Avv. Paolo Polastri del Foro di Modena, sulla “tassazione dei servizi digitali”. L’evento è patrocinato dal Comune di Maglie, dall’Ordine degli Avvocati di Lecce e dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lecce e preved.rà, altresì, l’intervento del Presidente dell’U.A.E., l’Avv. Gabriele Donà del Foro di Padova.

“E’ per noi un grande piacere accogliere in città gli esperti rappresentanti dell’Unione Avvocati Europei. Un particolare ringraziamento va ad uno dei relatori, l’avvocato magliese Dario Marsella, il quale, nonostante la giovane età, già ricopre importanti incarichi nell’Unione Avvocati Europei. Abbiamo voluto essere un punto di riferimento per la cultura legale e, parimenti, abbiamo voluto dare a tutti i professionisti e a tutti i cittadini magliesi interessati la possibilità di conoscere più dettagliatamente le problematiche connesse a importanti temi legali e tributari” ha affermato il Sindaco della Città di Maglie, Ernesto Toma. “Questo incontro rappresenterà un’importante occasione di confronto professionale e di approfondimento di tematiche importanti e complicate ma che riguardano tutti noi” – prosegue Toma.  “Questo evento, inoltre, rappresenterà indiscutibilmente anche un alto momento di confronto culturale fra coloro che quotidianamente sono impegnati a dirimere questioni legate alla nostra vita di contribuenti” conclude il primo cittadino.

Seguimi e lascia un LIKE
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.