sabato 12 gennaio 2019

Lecce: ecco il barolo, re dei vini italiani

LECCE. Una serata con Sua Maestà il Barolo. L’Associazione Italiana Sommelier di Lecce, guidata da Amedeo Pasquino, apre alla grande il 2019:  appuntamento domenica 13 gennaio (ore 19, Gran Hotel Tiziano di Lecce), con la serata "I mille volti del Barolo".
Undici Comuni, 170 Menzioni Geografiche Aggiuntive, un solo grande vitigno; il Barolo ha storia, carattere, infinita eleganza, ed è frutto di un territorio generoso e straordinario. In una serata d’eccezione condotta da Fabio Gallo, presidente di AIS Piemonte, si potranno infatti apprezzare alcune delle migliori espressioni di questo grande vino italiano, più che mai alla ribalta internazionale.
In degustazione 7 etichette personalmente selezionate da Fabio Gallo:
1. Barolo Monvigliero Riserva 2010 Castello di Verduno   
2. Barolo Dagromis 2010 Gaja                                                
3. Barolo Villero 2011 Giuseppe Mascarello                           
4. Barolo Percristina 2008 Clerico                                            
5. Barolo Margheria 2011 Massolino                                      
6. Barolo del Comune di Barolo 2011 Scarzello                              
7. Barolo Cerequio 2006 Beni di Batasiolo
Il wine-tasting si concluderà con l’abbinamento del Barolo al brasato di vitello al Barolo con patate di Racale e pastinache di Tiggiano  degli chef Giulia Tramis e Matteo Romano , e mousse al cioccolato fondente al 72% con pere al Barolo e spezie  realizzata dalla pasticcera Martina Tramis del ristorante “Lilith” di Masseria Copertini (Vernole, strada provinciale Strudà-Vanze).
Per prenotare occorre contattare Giovanni Bruno, responsabile eventi di AIS Lecce, inviando email a avvgiovannibruno1963@gmail.com o un sms al 3474847606, attendendo riscontro.

0 commenti:

Posta un commento