giovedì 3 gennaio 2019

Brindisi: venerdì 4 gennaio incontro "Viaggio nel Natale da Oriente a Occidente" a Palazzo di Città

BRINDISI. La Lega Salvini Premier di Brindisi, in occasione della festa dell'Epifania, su iniziativa della signora Emilia Tufecciu – delegata per la Chiesa Ortodossa nella nostra città – e in collaborazione con la Dott.ssa Antonella Denotarpietro – coordinatrice d’area per la Commissione Permanente Consiliare – organizza, per venerdì 4 gennaio alle ore 18 presso il Palazzo di Città - Sala Mario Marino Guadalupi (I° piano) – Brindisi, una conferenza sulle tradizioni del Natale viaggiando tra l'Oriente e l'Occidente alla riscoperta degli usi e dei simboli che caratterizzano questa grande festa nella Chiesa Ortodossa e in quella Cattolica, da sempre comunità dialoganti che insieme hanno condiviso diverse iniziative sul territorio. 
La Diocesi di Brindisi ha accolto l’iniziativa che vuole essere un momento di comunione nella Persona di Gesù Cristo. 
Porgeranno i saluti a tutti i partecipanti il Segretario cittadino dottor Giovanni Signore, i Consiglieri comunali Ercole Saponaro, l’avvocato Massimo Ciullo che introdurrà la tematica dell’incontro. 
Le relazioni saranno tenute dalla dottoressa Antonella Denotarpietro che tratterà "La Spiritualità popolare del Presepe" e dalla signora Emilia Tufecciu che illustrerà "Il Natale nella Tradizione Ortodossa". 
Concluderanno l'Archimandrita Padre Arsenio, parroco della comunità ortodossa San Nicola di Myra in Brindisi e il referente per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Archidiocesi di Brindisi-Ostuni. 
La Lega da sempre sensibile alla difesa delle radici cristiane e ai simboli che la caratterizzano, come il Crocifisso e il Presepe, i quali sono espressione della nostra identità e cultura religiosa che non si ferma solo al territorio italiano ma abbraccia i popoli che dall'Oriente all'Occidente nel corso dei secoli, subendo persecuzioni fino ai giorni nostri, sono rimasti fedeli ad un Bambino che nasce povero in una grotta. 
L'incontro terminerà con canti natalizi tradizionali e la declamazione di 2 poesie. 

0 commenti:

Posta un commento