mercoledì 14 novembre 2018

Brindisi: il 17 e il 18 novembre in scena "Diamoci del tè" al Teatro Kopó

BRINDISI. Il Teatro Kopó presenta Diamoci del tè scritto e diretto da Mariaelisa Barontini con Mariaelisa Barontini, Alessandro Giova e Valerio De Angelis, in scena sabato 17 novembre alle 21 e domenica 18 alle ore 18. 
Siamo nella Londra del 1929. Lord Bradshaw è inquieto a causa di una strana lettera che giunge a turbare la calma apparente della sua esistenza. Chi è il mittente della misteriosa missiva? Un creditore? Un lontano parente? Inizia così una concatenazione di situazioni che, senza dubbio, conduce ad un’ulteriore, divertente e incontrollabile serie di eventi. Verranno così alla luce segreti e misteri troppo a lungo taciuti. Nella sua elegante casa londinese, Lord Bradshaw non è solo, poiché al suo fianco c’è il fedele Higgins, contabile, legato da un antico  rapporto di fiducia con tutta la famiglia dell’aristocratico signore. A complicare la situazione contribuisce l’arrivo della enigmatica Lady Isabel, nipote di Lord Bradshaw, che riaprirà la casa al tè, passione atavica dello zio, e non solo alla bevanda emblematica della cultura inglese. L’affascinate signora venuta dall’Oriente cerca lei stessa una lettera che si trova a casa dello zio, senza che a noi sia dato conoscere la ragione di tanto interesse attorno a questo scritto. Il mistero sarà finalmente dipanato e da questa serie di intrighi verrà fuori la possibilità concreta di tirare fuori tutta la famiglia Bradshaw dalle difficoltà. La critica ha apprezzato particolarmente la regia, poiché cura tutti i dettagli della scena: i costumi e la scenografia, le luci che cambiano in scena, cambiando le scene. Insomma, sono molti gli ingredienti di un infuso di mistero, amore e ironia che condurrà i protagonisti inesorabilmente alla scoperta di mille verità di sé e... mille varietà di tè.

0 commenti:

Posta un commento