martedì 23 ottobre 2018

Ostuni: inaugurata la sede ostunese dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia

OSTUNI (BR). È intitolata alla memoria del Maresciallo Ordinario ostunese Angelo Scatigna, la sede dell’ANFI (associazione nazionale finanzieri d’Italia) che è stata inaugurata nella mattinata di lunedì 22 ottobre. A seguito di numerose richieste, l’amministrazione comunale ostunese ha deciso di concedere in comodato d’uso decennale, uno spazio di proprietà comunale situato a piano terra al civico 18 di via Don Minzoni. 
Presenti al breve cerimoniale, che ha visto protagonista Maria Scatigna, figlia del compianto Maresciallo, il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola; il Vice Presidente Nazionale per l’Italia Centro Meridionale dell’ANFI, Tenente in congedo Antonio La Scala; il Comandante Provinciale di Brindisi, Colonnello Pierpaolo Manno; il Capitano del Reparto ostunese Gerardo Chiusano e il Presidente della sezione ostunese ANFI Antonio Zuccalà.
"Una promessa che ci tenevo fosse mantenuta" ha dichiarato il sindaco Coppola "per il valore sociale che l’ANFI ricopre sul territorio nazionale e in particolare in ambito locale, aiutando l’operato dell’amministrazione in situazioni di particolare delicatezza come l’entrata e l’uscita dei bambini dalle scuole cittadine. Ringrazio i presenti per la calorosa riconoscenza mostrata e auguro a tutti di trascorrere una serena pensione, dopo aver trascorso un’intera vita professionale al servizio dello Stato e dei suoi cittadini".
Durante la partecipata cerimonia, è stata conferita in segno di riconoscenza una targa al primo cittadino, mentre il capitano Chiusano è stato ufficialmente nominato socio benemerito dell’ANFI. Dopo la benedizione della nuova sede e dei presenti da parte di Padre Tommaso Chirizzi, cappellano militare del comando regionale, è giunto il momento dell’immancabile taglio del nastro, eseguito dalla signora Maria Scatigna. 

0 commenti:

Posta un commento