martedì 16 ottobre 2018

Cucina e arte


Nel mondo uno dei marchi d’origine più famoso è il “Made in Italy” che racchiude valori come la qualità, la creatività e l’inventiva .

I settori trainanti che maggiormente contribuiscono a rafforzare nel mondo l’immagine del Made in Italy sono la moda, design, cultura, arte e l’agroalimentare.

Agroalimentare che esprime tutto il suo valore nella nostra cucina italiana che si basa principalmente sulla qualità degli ingredienti piuttosto che sulla complessità di preparazione. Gli italiani così come è scritto sul palazzo della Civiltà Italiana dell’EUR a Roma è un popolo di poeti, artisti….. di conseguenza l’arte in Italia è presente in molte forme. A questo punto parlando della cucina italiana ci viene spontaneo chiederci se anche lei è una forma d’arte.

Arte e cibo, cibo e arte, quando si pensa al cibo italiano, il legame con l’arte diventa quasi naturale. L’arte è emozione e la cucina anche un semplice piatto che noi mangiamo può e vuole essere emozione. L’arte sappiamo è capace di evocare e rievocare continuamente emozioni, la stessa cosa probabilmente possiamo dire quando noi mangiamo un piatto che attraverso la percezione visiva, al profumo e alle caratteristiche organolettiche possiamo percepire delle emozioni che rafforzano il sapore e i ricordi.

0 commenti:

Posta un commento