lunedì 1 ottobre 2018

Brindisi: Lega Brindisi e i suoi consiglieri comunali esprimono apprezzamento per l’assegnazione di una dimora alla famiglia di Antonio Monaco

BRINDISI. "Il gruppo consiliare della Lega congiuntamente con l'onorevole Anna Rita Tateo, esprime il proprio apprezzamento nei confronti dell'amministrazione  comunale per aver trovato una giusta dimora alla famiglia di Antonio Monaco, un cittadino di Brindisi affetto da una grave malattia che versava nell'indigenza e costretto a vivere in un locale abusivo a motivo dell'occupazione della sua casa avvenuta illegalmente, mentre si sottoponeva a terapia per il suo cagionevole stato di salute" si legge in una nota stampa del coordinamento cittadino della Lega Brindisi con i suoi consiglieri comunali Massimo Ciullo e Ercole Saponaro "La Lega, consapevole di aver portato all'attenzione della comunità brindisina questa drammatica situazione, con i consiglieri Saponaro e Ciullo che hanno potuto constatare lo stato di indigenza della famiglia Monaco incontrando i componenti presso l’alloggio di fortuna e constatando 'con mano' la situazione, hanno agito nel pieno principio cardine che anima lo spirito politico della Lega, la solidarietà sociale.  Il risultato ottenuto rientra quindi in maniera preponderante nel concetto portato avanti dal gruppo capitanato da Matteo Salvin, nessun italiano sia lasciato indietro. Compiacendosi del risvolto positivo di questa vicenda, l’intero sodalizio della Lega continuerà a dare la sua disponibilità affinché la nuova abitazione della famiglia Monaco sia attrezzata al meglio e per qualunque bisogno, restando sempre attenta a qualunque disagio presente nella città di Brindisi". 

0 commenti:

Posta un commento